Trovare lavoro come babysitter in 10 passi

Sitly aiuta genitori e babysitter che vivono vicini a incontrarsi. Ci sono molti ottimi lavori per babysitter nella tua zona e Sitly è il modo migliore per trovare quello perfetto per te. Ecco come trovare il tuo lavoro da babysitter ideale in 10 punti. Naturalmente non devi seguire tutt i punti: scegli e adatta i nostri consigli alla tua situazione personale.

Step 1 Decidi cosa ti aspetti dal lavoro come babysitter

Qual è la tua famiglia ideale per lavorare come babysitter? Pensa all'età dei bambini, al numero di bambini di cui occuparti contemporaneamente, ai compiti extra per i quali saresti disponibile (fare la spesa, aiutare con i compiti, ecc). La tua ricerca sarà molto più facile se sai cosa stai cercando. Decidi quali aspetti del lavoro sono importanti per te e su quali sei pronta a fare un compromesso.

Step 2 Completa il tuo profilo e aggiungi una foto

Registrati a Sitly e prenditi qualche minuto per creare il tuo profilo. Più informazioni aggiungi, più sarà facile per noi mostrarti le famiglie giuste per te e per le famiglie sapere il tipo di lavoro che stai cercando. C'è anche uno spazio dove puoi scrivere qualcosa in più su di te. Ed è una buona idea raccontare:

  • chi sei e la tua esperienza
  • che tipo di babysitter sei
  • quello che ti piace fare con i bambini
  • i compiti extra per i quali sei disponibile, per esempio aiuto con i compiti o leggere faccende domestiche
  • e che non vedi l'ora di ricevere messaggi dai genitori

Step 3 Usa i filtri e trova i lavori perfetti per te

Dopo esserti registrata potrai vedere subito tutte le famiglie nella tua zona. Potrai inserire dei filtri, per esempio "distanza" o "di quanti bambini ti puoi occupare". Sitly ti mostrerà le offerte di lavoro più adatte, in base al tuo profilo e ai filtri che hai scelto.

Step 4 Invia un messaggio alle famiglie che ti piacciono

Guarda i profili di alcune delle famiglie, leggi le informazioni e guarda le foto. Se trovi una famiglia adatta a te, invia loro un messaggio e presentati! Puoi raccontare delle tue esperienze, di quello che sai fare e spiegare perché potresti essere la babysitter giusta per loro. Durante lo scambio di messaggio, potresti fare queste domande:

  • Quando avete bisogno di una babysitter?
  • Che cosa vi aspettate da una babysitter?
  • La babysitter dovrà svolgere altri compiti, oltre a occuparsi dei bambini?
  • C'è possibilità di accordo sulla paga?

Step 5 Controlla i profili social

Se chiedi il cognome della famiglia, potrai controllare i loro profili social per vedere chi sono e sapere di più su di loro. Instagram, Facebook e Twitter sono un ottimo strumento per conoscere le persone e possono anche essere utili per prepararsi al colloquio.

Step 6 Fissa un colloquio

E poi arriva il momento di incontrare la famiglia! Se ancora non sei davvero convinta, puoi prima organizzare una videochiamata con Whatsapp o Skype.

Se la videochiamata va bene, puoi decidere di andare al colloquio.Un'opportunità per conoscere meglio la famiglia. Non deve essere un incontro formale, potete prendere un caffè e parlare di un po' di cose, per esempio:

  • Da quanto tempo lavori come babysitter?
  • Che cosa ti piace del tuo lavoro come babysitter?
  • Con bambini di quali età hai più esperienza?
  • Che cosa piace ai bambini di te?
  • Come consoli i bambini?
  • Quali sono le tue attività preferite con i bambini?
  • Potresti accompagnare i bambini alle attività pomeridiane?
  • Fino a che ora puoi lavorare la sera?
  • Quali faccende domestiche sei disposta a fare?

Natualmente ci sarà spazio anche per le tue domande. Cosa ti piacerebbe chiedere ai genitori?

Step 7 Incontra i bambini!

Vai d'accordo con i genitori? Benissimo! Ma la cosa ancora più importante è che tu vada d'accordo con i bambini. Dopotutto, passerai più tempo con loro che con i genitori. Presentati ai bambini e poi vedi come reagiscono - alcuni bambini cominciano subito a farti vedere i loro giochi e quello che sanno fare, altri sono più timidi. Il tuo primo incontro con i bambini potrà essere lo stesso giorno del colloquio, non deve essere per forza un momento successivo.

Step 8 Stabilisci un periodo di prova

Stabilisci un periodo di prova per vedere come ti trovi e per capire se hai scelto la babysitter giusta per te. Puoi stabilire prima un certo numero di incontri di babysitting. Oppure aumentare gradualmente il tempo che passi con i bambini, per vedere se tutto va bene.

Step 9 Firma un contratto

Quando trovi una famiglia dove lavorare come babysitter, è sempre meglio metter in chiaro gli accordi presi, per evitare incomprensioni. Puoi anche decidere di mettere tutto per iscrittto in un contratto. Anche un contratto molto semplice che elenca le cose che ritieni più importanti:

  • paga oraria
  • orario di lavoro
  • compiti aggiuntivi
  • informazioni importanti che riguardano i bambini (abitudini, medicinali, allergie)

Step 10 Valuta con frequenza

Comunicate. Prendete del tempo per valutare come stanno andando le cose, preferibilmente non di fronte ai bambini. In questo modo avrete la possibilità di scambiare opinioni, fare domande o dare consigli.