Questo post è stato aggiornato il

Può darsi che il tuo lavoro principale non basti. Oppure che tu voglia mettere da parte qualcosa per fare il viaggio che sogni da anni, o rinnovare l’arredamento di casa. In questo caso, la migliore cosa da fare è cercare un  secondo lavoro per arrotondare lo stipendio. La buona notizia è che oggi hai la possibilità di cercare altre fonti di  reddito senza muoverti da casa. Come? Continua a leggere!

Le ragioni per cui ti serve un secondo lavoro possono essere moltissime, e non è questo l’importante: l’importante è trovare il modo di arrotondare lo stipendio in breve tempo, e con un’attività possibilmente vicina al tuo modo di essere e alle cose che sai fare.

Innanzitutto, va detto che il doppio lavoro è legale per tutti i lavoratori autonomi, ovviamente, per i dipendenti privati part- time e perfino per i dipendenti pubblici a determinate condizioni. Se sei un lavoratore dipendente, informati prima con un commercialista o un consulente del lavoro su quello che puoi fare senza mettere a rischio il tuo lavoro “principale”. Informati anche sulla tassazione e  sulle modalità di dichiarazione, per non fare il secondo lavoro in nero!

Di seguito troverai la nostra lista di 10 idee di secondo lavoro adatte, adattissie a guadagnare qualche soldo extra. Come vedrai si tratta di lavori anche molto diversi fra di loro. Quello che li accomuna tutti? Il fatto che li puoi trovare comodamente da casa, grazie a siti fatti apposta per far incontrare domanda e offerta di lavoro. Insomma, non hai bisogno di fare telefonate, mandare CV, spargere la voce: a trovarti un lavoro ci pensa Internet.

Metti a frutto le tue capacità di relazione

1 Presentatrice commerciale

Ci sono lavori dove – prima di quello che sai fare – conta come sei. Hai facilità ad entrare in contatto con le persone? Hai tanti amici? Prova – soprattutto se sei una ragazza o una signora – a diventare “presentatrice”. Le aziende chiamano così quelle persone che organizzano, di solito a casa propria, delle occasioni per presentare i prodotti. Chiamano le loro amiche, le amiche delle amiche e fra un the e un pasticcino vendono dei prodotti (su cui prenderanno una percentuale). I casi più rinomati di aziende che si servono delle presentatrici come strumento di marketing sono Avon e Tupperware. Perché non provi? Un consiglio: tieniti alla larga dalle aziende che adottano sistemi piramidali di vendita che sono vietati dalla legge. Evita anche chi ti chiede di acquistare kit o simili per cominciare. Ricorda: non si paga per lavorare!

2 Baby sitter

Ti piacciono i bambini, hai contributo a crescere cuginetti, nipotini o dei fogli ormai grandi, hai qualche ora libera nei pomeriggi e nel week end: il lavoro da baby sitter è quello che fa per te. Anche se cerchi idee di secondo lavoro serale. Ci sono molte buone ragioni per fare la baby sitter ma soprattutto considera che:

Un’altra cosa: trovare lavoro come baby sitter è facilissimo e si può fare tutto on-line tramite dei siti specializzati nel mettere in contatto le aspiranti baby sitter e le famiglie che stanno  cercando un aiuto. Lo stesso vale per il lavoro di aiuto compiti.


Se stai cercando lavoro come babysitter, iscriviti a Sitly: è gratis!

Per cominciare subito a cercare lavoro, scarica l’App di Sitly sul tuo telefono o sul tuo tablet!

Trovare lavoro come babysitter è facile con l’App di Sitly. Guarda questo video:


Fai il secondo lavoro  da casa

Se oltre a trovarlo, il secondo lavoro lo vuoi anche fare on-line da casa, le opportunità non mancano. Ma i compensi non sono in questo caso particolarmente lauti.

3 Partecipante a sondaggi retribuiti

Sapevi che rispondere ai sondaggi è un lavoro, ed un dei metodi più diffusi per arrotondare lo stipendio  online? Ti iscrivi in una piattaforma (per esempio  My surveyNielsen, Centro di opinione, Green Panthera) e crei il tuo profilo in modo che le aziende possano assegnarti i sondaggi che sono più adatti alla tua età, le tue abitudini di consumo, il titolo di studio e molto altro. Rispondi on-line alle domande e vieni pagato un tot a sondaggio, di solito al raggiungimento di una soglia minima: 10 euro, 20, 50 a seconda della piattaforma. In ogni caso, prima di iscriverti e  cominciare a lavorare, prendi informazioni on line sulla serietà della piattaforma. 

4 Supporto amministrativo e data entry

Un altro lavoro  per arrotondare los tipendio da casa: inserire dati. Per esempio registrare fatture o indirizzi, caricare prodotti e-commerce e fare trascrizioni. In pratica, le aziende esternalizzano le operazioni meccaniche. Dove intercetti questi lavori? Prova su Addlance, alla voce “supporto amministrativo”. Puoi trovare anche lavori  di maggiore soddisfazione, come assistente a distanza. Anche in questo caso, devi registrarti e fare un profilo.

Trasforma il tuo hobby in un secondo lavoro

Condividere quello che sai e quello che ti piace fare è facilissimo nell’era dello sharing. Fai un esercizio: scrivi su un foglio tutto quello che sai fare molto bene e/o ti appassiona. Poi scegli una o due cose che potresti effettivamente condividere con altri. Molto probabilmente alla fine di questo giochino avrai inventato il tuo secondo lavoro. E scoperto come arrotondare lo stipendio senza fatica.

5 Insegnante o (personal) trainer

Sei un insegnante di ginnastica: mai pensato di fare il personal trainer? Fai il prof di latino: che ne dici di dare ripetizioni on line o in presenza? Ti senti un mago dello yoga? Contatta via Internet chi sta cercando proprio qualcuno come te. Insomma, il segreto è considerarti come un “venditore di competenze”: fatto ciò, scegliere il canale giusto per farti pubblicità è piuttosto facile. Se non ci credi prova con siti come  Superprof.

6 Chef a domicilio

E’ giunta l’ora di mettere a frutto le migliaia di ore spese a guardare Masterchef, leggere i food blog, usare parenti e amici come cavie delle tue golose creazioni. Offri i tuoi servigi e la tua competenza a chi vuole fare una festa o una cena ma non sa da dove cominciare. Diventa chef a domicilio nel tuo tempo libero. Il sito che ti può dare una mano a trovare i clienti è Badeggs, vai!

7 Personal shopper

secondo lavoro personal shopper

Il lavoro che riesce a trasformare i soldi spesi in soldi guadagnati. Per diventare un o una personal shopper devi essere molto informato/a e molto intraprendente. E’ un lavoro che può essere fatto a vari livelli e in vari settori: puoi occuparti della spesa alimentare per chi non ha mai tempo oppure portare in giro per la tua città ricchi turisti a caccia di saldi. Di certo è l’ideale come secondo lavoro part time a Roma, Milano o Firenze. Questo lavoro, se riesci a crearti un tuo profilo riconosciuto (ti serve un sito) è molto remunerativo.

8 Venditore di esperienze su Airbnb

Forse non tutti sanno che Airbnb, la piattaforma per affittare case e stanze ha lanciato una espansione del servizio: le esperienze. Chi vuole ha la possibilità di presentare e mettere “in vendita” sulla piattaforma una sua proposta di attività: una giornata al mercato e poi in cucina, un corso di fotografia, la visita in un vivaio… impossibile anche solo rendere conto della vastità di “esperienze” proposte. Sai fare qualcosa di speciale, hai un hobby, uno spazio da mostrare o anche solo un giro della tua città da condividere? Cerca il tuo pubblico su Airbnb experience. Una volta andato a regime, puoi guadagnare mica male. 

Che lavoro fare di sera o nel week end?

Il secondo lavoro serale o quello nel fine settimana sono purtroppo quelli più ricercati e quelli che non richiedono grandi competenze. Il che purtroppo equivale a paghe basse. C’è da dire però che le piattaforme offrono sistemi di recensioni e di ranking che dopo un po’ ti aiutano a lavorare e a guadagnare di più.

9 Rider

Rider: nome nuovo per un mestiere vecchio. Il rider è il fattorino, ma di cibo. Lo statuto che regola questo lavori è per fortuna in evoluzione e comincia ad offrire qualche garanzia in più. Se i lati negativi li conosciamo, pensiamo a quelli positivi: si può guadagnare da subito, davvero da un giorno all’altro. E i sistemi di geolocalizzazione permettono di ottimizzare il tempo lavorato e quando lavorare . Le realtà più consolidate in questo settore sono Foodora, Glovo, Deliveroo e a Roma e Napoli Moovenda.

10 Dog sitter

Per arrotondare le tue entrate, puoi offrirti di portare i cani a passeggiare quando i  padroni non possono, in serata o nel fine settimana soprattutto. Ovviamente non ti si chiedono particolari competenze, ma un grande amore per gli animali sì. Per entrare in contatto con i padroni dei cani ci sono dei siti specializzati dove puoi iscriverti, come petme oppure dogbuddy.

Come vedi, le cose che puoi fare per cominciare a guadagnare qualcosa in più sono moltissime. Altre 50 le trovi nel nostro post su come inventarsi un lavoro. Buona fortuna!