Questo post è stato aggiornato il

Martedì grasso si avvicina, e devi occuparti dell’animazione di Carnevale per una festa a cui parteciperanno una decina di bambini scatenati? Nessun problema, ti servono solo dei giochi di Carnevale di sicura riuscita. E vedrai che fra giochi con le maschere, un po’ di musica e qualche castagnola la tua festa di Carnevale sarà un successo!

Se hai organizzato una festa di Carnevale per bambini, oppure qualcun altro l’ha organizzata ma a te spetta l’animazione, meglio prepararsi prima. Per darti una mano abbiamo preparato una piccola lista di giochi di Carnevale per bambini. Si tratta di giochi con le maschere, o di giochi che abbiamo un po’ adattato allo spirito della festa. E li abbiamo divisi in due gruppi: giochi di Carnevale da fare con un gruppo numeroso di bambini, e attività di Carnevale adatte a piccoli gruppi, due o tre bambini.

 
 

Stai cercando lavoro come baby sitter? Registrati a Sitly. È gratis!

 
 

Per cominciare subito a cercare lavoro, scarica la App di Sitly sul tuo telefono o sul tuo tablet!


Giochi di Carnevale per feste con tanti bambini

I 10 giochi che seguono sono adatti per fare l’animazione di Carnevale: cioè sono pensati per feste con parecchi bambini e sono adatti (o adattabili) per bambini dai 3 ai 10 anni. Dopo questa età, più probabile che ti troverai ad organizzare una festa di Halloween!

1. Reginella di Carnevale

La variante carnevalesca del classico gioco per bambini (lo abbiamo anche incontrato nel nostro post sui 101 giochi da fare in casa con i bambini più divertenti). Ti ricordi i tre passi da leone, da gambero, da formica? Be’ qui la Reginella chiederà tre passi da Batman, o da Elsa di Frozen, o da Orso (di Masha). Chi viene beccato ancora in movimento dalla Reginella quando si gira torna al punto di partenza; vince chi arriva per primo a toccare la Reginella.

2. Gara di stelle filanti

Procurati una scatola grande, e vari pacchi di stelle filanti di diverso colore. Dividi i bambini in squadre e assegna a ciascuna squadra le stelle di un determinato colore. Poi fai partire la musica: i bambini dovranno soffiare le stelle e cercare di farle finire nella scatola. Stop alla musica, e vince la squadra che ha centrato la scatola più volte. 

3. Mimo delle maschere

Il gioco dei mimi diventa gioco di Carnevale. Invece di mimare film o cartoni animati, stavolta si mima una della mascherine presenti, a turno!

4. Pallina e cucchiaio in maschera

Gioco perfetto per l’animazione di Carnevale: ogni bambino riceve un cucchiaio e una pallina da ping pong da portare a destinazione. Sul percorso che avrai stabilito, ogni tanto c’è uno stop e un pezzo di costume da indossare senza far cadere la pallina. Decidi tu, a seconda dell’età dei bambini, il livello di difficoltà e se dare un piccolo aiuto. I bambini si cimentano nel percorso uno alla volta. Vince chi arriva alla meta con più “accessori” e nel minor tempo (e senza aver fatto cadere la pallina, evidentemente). Il gioco diventa più divertente se qualcuno scatta delle foto, da rivedere poi tutti insieme. 

5. La pignatta

Il classicone dei giochi di Carnevale per bambini e non: la pignatta o la pentolaccia. Costruisci una pignatta fai da te e riempila di dolcetti e cioccolato. Appendila dove non fa danno e lascia che i bambini asssestino un colpo con il bastone della scopa. Verrà il momento in cui la pignatta si rompe e… pioggia di dolci per tutti!

giochi di carnevale pinata

6. Tirassegno del pagliaccio

Insieme ai bambini, per preparare la festa, disegna su un cartoncino bello grande la faccia di un pagliaccio o di un’altra maschera di carnevale con la bocca ben aperta. Poi colora e ritaglia la bocca, in modo da lasciare un’apertura bella larga. Al momento di giocare, ogni bambino dovrà tirare le sue palline e centrare la bocca del pagliaccio. Il gioco è più divertente se tuti i bambini tirano insieme: non si capisce più chi ha vinto, ma la tempesta di palline fa morire dal ridere!

7. Mosaico di coriandoli

Gioco di Carnevale per bambini amanti dei lavoretti e per case dove non si ha paura di sporcare (e di pulire dopo).  Stendi per terra un bel foglio di carta grande. Anche una tovaglia di carta va bene, basta che la fissi con lo scotch carta al pavimento. Poi, con i bambini disegnate delle figure, solo con le linee di un pennarello. Dota ogni bimbo di colla stick e lascialo colorare le figure con i coriandoli, come a fare un mosaico. Questa attività è carina perché si adatta all’età dei bambini: se sono piccoli le figure saranno semplici e il risultato più buffo, se sono grandi si cimenteranno con perfezionismo.

8. Trova la coppia

Metti in un cesto bello grande varie coppie di oggetti, l’ideale è che siano parti di costume o comunque a tema Carnevale: due mascherine identiche, due paia di baffi finti, due cappelli buffi, due braccialetti da principessa super-glitterati… Fai partire la musica e lancia i bambini tutti insieme a cercare di ricomporre le coppie di oggetti. 30 secondi e stoppa la musica: vince chi è riuscito a formare più coppie.

9. Maschera bollente

Hai presente il gioco della patata bollente? Ecco, in versione gioco di Carnevale al posto della patata avremo le mascherine. Come si gioca? Compra un po’ di mascherine di carta e una sola bianca o nera, a seconda di quello che trovi. Fai sedere i bambini in cerchio e lancia la musica. I bambini devono passarsi velocemente le mascherine in senso orario. A intervalli regolari, ferma la musica: chi si ritrova in mano la mascherina bianca (o nera) esce dal gioco. 

10. Il gioco delle maschere di Carnevale

La nostra carrellata di giochi di Carnevale per bambini  si chiude con un altro classico rivisitato. Stavolta è una variante del gioco della sedia. Nel nostro caso, avremo tante mascherine quanti sono i bambini meno uno. Raccoglile tutte al centro della stanza, magari su un tappetino. Poi lancia la musica e lascia che i bambini ballino un po’. Quando la musica si ferma, ognuno deve cercare di accaparrarsi una mascherina e chi rimane senza… esce (ma tu repara un remio di consolazione)!

Un buon modo per terminare i giochi  in allegria è la sfilata delle mascherine. Dovrai inventare però tante categorie qianti sono i bambini partecipanti, in  modo che tutti i bambini abbiamo un premio: la principessa più bella, il costume di Carnevale fai da te più originale, il migliore face painting e via così, secondo quello che la tua fantasia ti suggerisce.

Giochi di Carnevale per pomeriggi a due, o tre

E se invece della festa ti trovi a dover gestire gruppetti più piccoli di bambini, magari solo due o tre? L’ideale è tenerli impegnati con attività creative, giochi e lavoretti che saprai adattare alla loro età e all’occasione carnevalesca.

Un buon punto di partenza sono i giochi che trovi nel nostro post sui 15 giochi per bambini: sono divisi per età,  da lì potrai approfondire in base all’età dei bambini che devi tenere impegnati. Altrimenti, un’altra pista sono i giochi semplici, quelli che si fanno in casa con quello che trovi: sono forse le attività che lasciano più spazio alla fantasia e alla creatività del bambino.

Oppure, scatena la tua anima da bricoleur e stimola la manualità dei bambini con dei lavoretti, che potrai adattare al tema e ai colori del Carnevale. Nel blog ne trovi per tutti i materiali: dai lavoretti con le cannucce ai lavoretti con i rotoli della carta igienica, o al quelli per riciclare i contenitori delle uova. E poi gli intramontabili: i lavoretti con la pasta o i lavoretti con gli stecchi del gelato.

Com’è andata, i bambini si sono divertiti? Facci sapere!