Sitly è il più grande portale di incontro tra famiglie e baby sitter in Italia   

Mettiamo in contatto famiglie e baby-sitter

Sitly è la piattaforma on-line che mette in contatto famiglie e baby sitter. E’ il sito più grande in Italia: conta infatti più di 600.000 utenti registrati, fra genitori e baby sitter, in crescita anno dopo anno. Stai cercando una baby sitter per la sera, oppure una baby sitter che ti aiuti regolarmente, tutti i giorni? Ti piacerebbe lavorare come baby sitter di giorno, oppure la sera quando sei disponibile? Allora registrati. È gratis!

 

 

 
 

Abbiamo fondato Sitly nel 2013, quando siamo diventati genitori e abbiamo sperimentato in prima persona quanto sia difficile trovare una baby sitter o un altro aiuto nella cura dei bambini. Oggi siamo un’organizzazione attiva in nove paesi, che conta più di un milione di utenti registrati.

Il nostro team ha una profonda conoscenza dei temi legati alla cura dei bambini: perché è il nostro lavoro, certo, ma anche grazie alla nostra personale esperienza di genitori. I nostri blogger si impegnano con passione e competenza a fornirvi informazioni complete ed attendibili, che possano supportarvi nella vostra ricerca di un aiuto nella cura dei bambini, se siete genitori. Oppure, se siete baby sitter, ad aiutarvi a fare meglio il vostro lavoro.

 

 
 

Abbiamo assistito a una crescita notevole della cosiddetta sharing economy negli anni scorsi. In Italia siamo stati i primi nel nostro campo. Oggi, registriamo sulla nostra piattaforma dai 30.000 ai 40.000 nuovi utenti ogni mese, fra famiglie e baby sitter. Questo è il nostro modo di contribuire alla crescita di questa nuova forma di economia, e di rendere più facile la domanda e l’offerta di servizi di cura dell’infanzia.

I nostri figli frequentano oggi le scuole elementari. Il tempo passa, e ci troviamo davanti sempre nuove sfide. La ragazza che ci faceva da baby sitter la sera si è trasferita. I vicini ti hanno proposto di condividere una baby sitter. E cosa fare con il post-scuola? E fra un po’, quando saranno teen ager, forse anche i nostri figli vorranno cominciare a lavorare come baby sitter!

Sebbene la nostra piattaforma renda più facile trovare e offrire servizi di baby sitting di buon livello, per molti di noi decidere come e con chi condividere la cura dei propri figli può essere ancora molto complicato. Manca una fonte autorevole dove reperire informazioni attendibili e aggiornate, tanto per i genitori quanto per chi per chi si occupa professionalmente di cura dell’infanzia. Con questo blog, intendiamo colmare questa lacuna. Lo facciamo mettendo a vostra disposizione le nostre competenze e la nostra esperienza. Da genitori, per altri genitori. E per chi con i genitori condivide la cura de bambini.

Jules van Bruggen

 
 

+ Leggi la storia completa

Marina Stoppelli

 

Writer e madre di due figli…

…e quindi vice-madre di amichetti e di famiglia allargata, autista, cuoca, organizzatrice di gite, giochi e feste, infermiera e lettrice di fiabe serali. Si riesce a far tutto, compreso lavorare, con il giusto supporto. E allora benvenuti nonni, asili, famiglie di amici e baby sitter. Scrivendo su questo blog condivido tutto quello che so, cerco, scopro e continuo a cercare sul mondo dei bambini e della famiglia.

 
 

Laura Bruzzaniti

 

Sono una giornalista, ma sono stata anche una babysitter, un’aiutocompiti e una ragazza alla pari. Mi piace scrivere (e leggere) sul mondo dei bambini per trovare risposta alle domande che, da quando sono mamma, ho cominciato a farmi mille volte al giorno: “Faccio bene a fare così? O forse farei meglio a …?”. Sono passati sei anni, e le domande aumentano.

 
 

Laura Sciolla

 

Sono giornalista e mamma di un bimbo di 6 anni. Da quando è nato Lorenzo ho iniziato a lavorare da casa scoprendo tutti i vantaggi dell’home working. E scoprendo Sitly, per il quale mi occupo della comunicazione e dell’ufficio stampa. E’ fantastico sapere che grazie al nostro sito tanti genitori riescono a trovare una tata per i propri figli, in tutta Italia.

 
 

Antonella Damiano

 

Per Sitly mi occupo di Assistenza Clienti. È un lavoro che amo e che ho sempre amato, perché mi piace poter aiutare gli altri, far sì che un problema possa trasformarsi in una soluzione e dare supporto a chi ne ha bisogno. Svariati anni fa, prima di studiare all’università, sono stata invece una babysitter in Italia e una ragazza alla pari all’estero. Sono state esperienze molto belle e formative. Lavorare con i bambini fa capire molte cose su di loro, sul mondo degli adulti, sull’importanza di avere un’infanzia serena, sull’importanza dell’educazione e del gioco.