Aiutocompiti a distanza

Sono momenti difficili per ognuno di noi, per la famiglia e la salute, ma anche per la difficoltàdi conciliare il lavoro con lo studio dei bambini. Viste le raccomandazioni e la necessità di osservare il distanziamento fisico, e dato che può essere difficile per i genitori continuare a lavorare e allo stesso tempo supportare i bambini con lo studio, Sitly adesso offre la possibilità di trovare un'aiutocompiti per dare una mano ai genitori.

L'aiutocompiti a distanza può aiutare con i compiti, sempre seguendo le indicazioni degli insegnanti, collegandosi in video con una delle molte app disponibili (Skype, Google Hangouts, Zoom, Whatsapp).

Lavorare come aiutocompiti o babysitter a distanza o trovare una babysitter o aiutocompiti a distanza è facile su Sitly: ti serve solo una connessione a Internet e un programma per le videochiamate.

Come trovare un aiutocompiti  a distanza o offrirti come aiutocompiti a distanza:
 
  1. Registrati a Sitly. Indica se cerchi un aiutocompiti o se vuoi lavorare come aiutocompiti.  Specifica il tipo di compiti dei tuoi bambini  nel tuo profilo.
  2. Usa il filtro per trovare chi si offre come aiutocompiti a distanza o chi cerca un aiutocompiti. Controlla il loro profilo e la disponibilità. Quando trovi la persona adatta, invia un messaggio.
  3. Hai trovato qualcuno? Fai una videochiamata o una telefonata per conoscervi. Così anche i bambini e l' aiutocompiti possono conoscersi.

Come organizzare una seduta di aiutocompiti online
 
  • Genitori: invia i compiti all'aiutocompiti prima della sessione, tramite e- mail, Wetransfer, Whatsapp o Googledrive per esempio. Oppure Telegram o Skype.
  • Aiutocompiti/babysitter: guarda il lavoro da fare prima di iniziare la sessione, in modo da essere preparato. Oppure prepara delle attività da fare insieme al bambino.
  • Decidete l'app da usare per la videochiamata e installatela. Trovi altre informazioni sulle app gratuite e su come funzionano a questo link [link to app instructions]
  • Genitori: prepara un angolo tranquillo per la videochiamata. Se le hai, cuffie e auricolari possono aiutare i bambini a concentrarsi. I particolare, le cuffie che isolano dai rumori.
  • Aiutocompiti: durante le sessioni alterna momenti in cui si controllano i compiti e si stabilisce quello che c'è da fare e momenti in cui il bambino lavora da solo. Cerca di rendere il tutto divertente e stimolante. E non dimenticare di incoragggiare e lodare.
  • Dopo le prime sessioni, valutate insieme e scambiatevi informazioni sui progressi del bambino. Non aver paura di fare domande o dare consigli utili a migliorare l'attività

Quali app usare per le videochiamate?

Ci sono molte app gratuite che puoi usare per aiutare con i compiti a distanza: per esempio Skype, Zoom, Google Hangouts o Whatsapp.