Questo post è stato aggiornato il

Le manovre di disostruzione delle vie aeree nei bambini fanno parte della “cassetta degli attrezzi” di ogni baby sitter. Si tratta di una competenza imprescindibile. Per la sicurezza dei bambini evidentemente, ma anche per te. Per farti sentire più sicura nello svolgimento del tuo lavoro e, perché no, più appetibile sul mercato. Quindi, se sei una baby sitter o vuoi diventarlo, continua a leggere!

Sapere come eseguire le manovre di disostruzione delle vie aeree nei bambini in modo corretto e cosa, invece, è meglio evitare può salvare una vita. Per questa ragione, molti genitori chiedono giustamente che la baby sitter sappia eseguirle. Ma come dicevamo, conoscere le tecniche di disostruzione di base e la manovra di Heimlich è un bene anche per la baby sitter. Che si sentirà più sicura e preparata nel gestire le emergenze.

Manovre di disostruzione delle vie aeree nei bambini: i corsi

La cosa migliore da fare è seguire un corso presso un Ente accreditato e di sicura autorevolezza.  La Croce Rossa Italiana organizza corsi di disostruzione pediatrica sia teorici sia pratici nelle maggiori città italiane.  Si  tratta di eventi formativi teorico/pratico rivolti a genitori, insegnanti, baby sitter e tutti coloro che si prendono cura dei bambini. Al termine dei corsi, normalmente gratuiti, viene rilasciato un attestato di esecutore manovre salvavita in età pediatrica. 

La cosa buona di questi corsi è che, appunto, ti forniscono un attestato.  Scrivere sul tuo curriculum da baby sitter che hai frequentato un corso della Croce Rossa e che possiedi il relativo attestato disporrà le famiglie in un atteggiamento di fiducia. Il che faciliterà la tua ricerca di un lavoro come baby sitter anche, e soprattutto, se sei una baby sitter senza esperienza. (In linea generale, il nostro consiglio è di frequentare corsi per baby sitter e di completare la tua formazione a tutto tondo, anche in materia di sicurezza, in maniera più accurata possibile).


Stai cercando lavoro come baby sitter? Registrati a Sitly. È gratis!


Manovre di disostruzione delle vie aeree nei bambini: le basi teoriche

Per  arrivare ai corsi quanto possibile preparata, e approfittare al meglio delle dimostrazioni pratiche, una buona idea è quella di informarsi prima, e di apprendere le nozioni teoriche alla base delle manovre di disostruzione pediatrica. Cominciamo quindi da un po’ di terminologia, tanto per capire bene di cosa stiamo parlando e per prendere familiarità con i concetti.

Ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo

Si tratta di un evento fortuito che può arrivare quando il bambino gioca o più spesso mentre il bambino mangia. È più frequente nei neonati fino ai 12 mesi e nei bambini da 1 a 3 anni. Il “corpo estraneo” può essere un boccone troppo grande di cibo non adatto a essere ingerito da un lattante. Oppure un giocattolo raccolto durante il gioco e messo in bocca.

Differenza fra ostruzione parziale e ostruzione  totale

Nell’ostruzione parziale il “tappo” lascia uno spiraglio perché l’aria passi, e il bambino o il neonato è ancora in grado di tossire o piangere o parlare se ne è capace.Non è il caso di fare alcuna manovra, ma di invitare il bambino a tossire.

Nel caso di ostruzione totale, l’aria non riesce a passare per nulla ed è il momento di effettuare una manovra. Quale manovra prima di chiamare il 112 o 118. Se ci sono più persone in casa, una si deve incaricare di efefttuare la manovra d disostruzione e l’atra di chiamare soccorso.

Manovra di Heimlich

Si tratta di una serie di profonde pressioni esercitate in successione sull’area addominale compresa fra  lo sterno e l’ombelico, dal basso verso l’alto. In pratica l’obiettivo è quello di comprimere il diaframma e di conseguenza i polmoni, provocando una spinta meccanica sull’oggetto che ostruisce la trachea. Con se fosse un colpo di tosse forte e meccanico. (Trovi su wikipedia una descrizione completa della manovra di Heimlich, per approfondire). Non va eseguita su un neonato. Sul neonato vanno effettuate altre manovre, come ben spiegato in questo rticolo sulla ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo  pubblicato dalla rivista on line dell l’Ospedale Bambino Gesù di Roma.

Manovre di disostruzione delle vie aeree nei bambini: come si fanno

Ripetendo ancora una volta che la cosa migliore è seguire un corso sulle manovre di primo soccorso dei neonato e nei bambini presso un Ente accreditato, ti forniamo qui un paio di link per avere info e dimostrazione pratica delle manovre di disostruzione delle vie aeree del neonato e delle manovre di disostruzione delle vie aeree del bambino.

Dacci un’occhiata: ti permetteranno di arrivare al corso con una piccola infarinatura e di approfittarne al meglio. In ogni caso, se sei una baby sitter professionista, non smettere mai di aggiornarti in materia di sicurezza e di frequentare gli adeguati corsi per baby sitter!